solo soldout

A LIFE UNDER THE STAGE…

THE HORRORS

image

Paris, 20/09/2014

Metti che sei una che non ha mai vinto nulla al lotto, nemmeno ingenti cifre al gratta e vinci, nemmeno alle pesche di beneficenza, ma ciononostante ci provi sempre; ed è così che un paio di giorni fa mi sono iscritta al concorso per vincere l’ingresso gratuito al Secret Show de i “THE HORRORS” a Parigi…
È sabato e sono nella capitale della Francia, circondata da ogni sorta di bellezza; l’ultima cosa che mi viene in mente è quel messaggio che confermi la mia partecipazione all’evento, quando all’improvviso eccolo ” Hey ! Toujours chaud pour le concert de The Horrors ce soir à Paris ? Rendez-vous à 20h30 au 1 rue de la porte d’Issy, métro Porte de Versailles dans le 15ème  pour récupérer ta place!
150 tickets dispos, premiers arrivés premiers servis ! #SNEAKERSWOULD”.
Cerco di placare gli entusiasmi, mi preparo e mi faccio trovare sul luogo con un’ora di anticipo. Ci sono forse una decina di persone davanti a me, è fatta!!! Sul ciglio del marciapiede sono parcheggiate una carovana di cammionette stile “militare” che presentano a caratteri cubitali la descrizione dell’evento. Come da programma saliamo a bordo alle 20,30 e veniamo condotti un paio di chilometri al di fuori dal luogo indicato dall’sms; ci fermiamo davanti ad un portone in legno dove un’equipe di ragazzi, muniti di ogni sorta di pass, ci invita ad entrare. Oltrepassiamo il portone e ci addentriamo in un tunnel buio, dalle pareti in pietra; affisse alle pareti ci sono delle candele che indicano la strada da percorrere ( già perché non ho specificato che il tunnel si diramava in diversi corridoi bui… ) e, in fondo ad esso, come si suol dire “The light at the end of the Tunnel is… A STAGE!”
Il palco è piccolissimo e su di esso vi è posizionato un Dj che, per circa un’ora, si occuperà di mixare vinili passando dai Vaselines ai Parquet Courts, dai Temples agli Allah_las, ai Primal Scream e via dicendo…
Sono le 22 ed eccoli che arrivano; giacca di pelle, t-shirt semi trasparente e pantaloni, tutto rigorosamente nero, per Faris; mentre il resto della band indossa delle camice in fantasia, allacciate fino all’estremità del colletto, e pantaloni attillati. Chasing Shadow è il pezzo d’attacco, il volume echeggia fortissimo nella specie grotta in cui è collocato il palco, Faris pare piuttosto a suo agio in quell’ambiente e si incendia sul ritornello. Nei suoi occhi, e in quelli della sua band, brilla una luce di compiacimento; Tom, al basso, non sta fermo un attimo e si abbandona completamente alle note del loro ultimo Luminous. Segue In & Out Of Sight ma è sulle prime battute di Who can Say, di quel CAPOLAVORO di Primary Colours, che il pubblico s’infiamma. Acustica e atmosfera si fondono insieme come a creare un campo magnetico, non lasciando spazio alla mente di vagare al di fuori dalle mura che tremano sulle note di Scarlet Fields e Sea Within a Sea. Endless Blue… E qui i primi impavidi si lanciano in uno stage diving degno di ogni sorta di festival; il tutto a pochissimi centimetri da Faris che incalza frustando a terra il cavo del microfono, avvicinandosi oltremodo al pubblico. Sleepwalk, Mirror’s Image, Change Your Mind; la Band alterna da Luminous a Primary Colours, ed eccola “So Now You Know”, a giudicare dalla reazione del pubblico, uno dei pezzi più attesi della serata. Siamo alle ultime battute e tiriamo un soffio di respiro su Still Life che ci accompagna placidamente al finale, coronato dalla sublime I See You. Faris rivolge il microfono al pubblico ed esorta i presenti a condurre la fine dello spettacolo; un timido saluto e si spegne la magia a mezzanotte.  Si riemerge dal buio e si fa ritorno alle macchine che ci attendono sul fondo della strada. Il sogno è finito ma l’adrenalina e la meraviglia restano in circolo per le prossime 24 ore; facciamo il nostro ritorno a casa increduli e storditi intonando ancora “I see you”..

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

Information

This entry was posted on September 21, 2014 by and tagged , , , , , , , , , , .
%d bloggers like this: