solo soldout

A LIFE UNDER THE STAGE…

NAKED AND FAMOUS LIVE REVIEW @CIRCOLO MAGNOLIA

image

16/11/2013, Milano.
Sono le 22 e ci troviamo in coda davanti ai cancelli del Circolo Magnolia dove, tra circa un’ora, si esibiranno i Naked And Famous. All’interno, sulla sinistra, e`allestito il piccolo palco… “Non suoneranno li!!!?” .
22,15 inizia il gruppo supporter… o meglio…. “Sopporter”. Mi affido al Gin Tonic nella speranza di stordirmi quanto basta per sopportarli ma, il mio piu`caro compagno di serate, non sortisce alcun effetto.
22,40… Vi prego fateli smettere.
23.00: Una soffiata dalle retrovie: “I Naked and Famous suoneranno nel tendone allestito all’esterno”. Ci spostiamo, il tendone e`gremito di gente ma riusciamo a sgattaiolare nelle prime file. 23,10… Eccoli! Alisa bionda, capelli cortissimi, abito nero e rossetto rosso… Che cambio di look!!!! Accanto a lei si posiziona Thom (Che si destreggera`tra tastiera e chitarra), alle tastiere, a sinistra del palco, Aaron; Jesse Wood sul retro, al centro, con la sua batteria mentre David ai bassi. A Stillness , il pezzo di apertura del nuovissimo In Rolling Waves. Il pubblico risponde con entusiasmo gia`dalle prime battute e noto con stupore che sono tutti sul pezzo, cosa che provoca un certo piacere agli Ospiti Neozelandesi. Portare in tour un disco nuovo e trovare un pubblico che gia` conosce i pezzi, e ti accompagna durante il live, crea quell’ atmosfera confidenziale che determina la riuscita della Performance. Alisa sorride e ringrazia, proseguiamo sulle note di In Rolling Waves… Visto che le sappiamo perche`non continuare …  Hearts Like Ours, boato del pubblico, e`il primo singolo estratto dal loro ultimo lavoro. Il pezzo attacca con la tastiera, segue Jesse alla batteria a scandire il tempo, e`poi la volta di Alisa che da`sfogo alla sua voce potentissima e misurata ed in fine entra la chitarra di Thom. I toni di In rolling Waves sono decisamente piu`”colorati” e allegri rispetto Passive me, Aggressive you, dai toni piu`cupi e dalle melodie ammalianti. Il loro precedente lavoro era piu`psicologico, c’erano un sacco di angosce  mentali, preoccupazioni, incubi violenti, recriminazioni e il terrore di ore perse nella droga. Ripercorro con la mente le note dell’album di debutto ed ecco Thom che intona Girls Like You!! Noto subito la differenza e confermo quanto ho pensato mentre ascoltavo In Rolling Waves, il debutto e`stato decisamente una spanna al di sopra di questo album e pure il pubblico pare notarlo andando decisamente in estasi. E`la volta di in Rolling Waves e, finalmente, The Sun! Il pezzo e`pulsante, ammaliante, la voce di Alisa e Thom e`sospirata e in perfetto sincrono, il lavoro di Synt e Tastiere riesce alla perfezione.  Sullo sfondo, a fare da cornice, un cerchio di luci blu rende il momento onirico, pare di essere davanti alla porta dello Stargate, proiettati nel futuro. Mi sveglio dal trip e torno al presente, seguono Frayed,  I Kill Giants e  Grow Old. L’ultima in particolare mi ricorda tantissimo i Postal Service, trasognante e intima. Le luci e l’atmosfera evocano i ricordi dell’esperienza vissuta a Barcellona sotto il palco di Ben Gibbard e Compagni. Ancora Passive me, Aggressive you con All of This e Punching in a Dream. In coro tutti ” All the lights go down as I crawl into the spaces  If I died on the screens  Life tearing at the seams  Way-yay-yay-yay-yay  I don’t ever wanna be here  Like punching in a dream breathing life into my nightmare”. Siamo verso le battute finali…. ed ecco Waltz, uno dei pezzi che preferisco dell’ultimo release e che piu`si accosta ai primissimi Naked and Famous. Il Masterpiece.
“I can see you with your brothers And your homes have been blessed But you walk in a rubble You walk in a mess Looking for trouble There’s a fox in the nest Kick up your heels on the double Put the mocking to rest
I am a fire if you hesitate Bang bang hurry up But you watch with the eyes In the jaws of a boy Who will never recognize his luck”.
Chiude, prima della breve pausa, No Way. Encore: To Move With Purpose e in gran finale: Young Blood!!! Non poteva esserci conclusione migliore!! L’entusiasmo del pubblico e`rimasto sempre acceso, complice il giusto mix di pezzi nuovi e vecchi e il carisma di Thom e Alisa. In Rolling Waves non ha le capacita`e la potenza del suo predecessore ma incontra comunque l’approvazione dei Fan ed il live di stasera ne e`stata una dimostrazione. Sulle note di The Sun abbiamo varcato la soglia del futuro… L’ Elettronica.
NAKED AND FAMOUS.

Elisa.M.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

Information

This entry was posted on November 19, 2013 by and tagged , , , , , , , , , , , .
%d bloggers like this: